Recensioni

Recensione di “Amami se hai coraggio”

Ciao amici, ormai la domenica sta terminando insinuando in noi quel sentore che presto arriverà il lunedì con tutta la sua routine a farci compagnia e io ho deciso di allietarvi questa serata con un’altra recensione.

Amami se hai coraggio narra di Holly, una giovane donna sognatrice ed eternamente romantica che incrocia Davide, un giovane uomo dal passato turbolento, dall’animo fragile e con una corazza autoimposta.

Insicurezze, sentimenti, paure e gelosie si estendono durante tutta la storia moderna che Simona ci racconta senza mai cadere nei cliché delle classiche storie d’amore. Ma cosa accadrà alla sognatrice amante dei grandi classici? Il tenebroso Davide riuscirà ad affrontare le sue paure?

Cari amici, mi trovo qui nel mio nuovo studio a scrivervi e l’occhio mi continua a cadere sul mio abito da sposa che da ieri padroneggia nella mia poltrona perché ora che ho spazio, l’ho voluto portare qui (prima me lo conservava con amore mia suocera) e devo ancora decidere dove poterlo appendere per guardarlo ogni tanto e insomma, guardarlo e pensare alla trama di questo romanzo diventa un connubio stupendo.

Simona Friio mi ha accompagnato nella notte appena passata e in queste ore del pomeriggio mentre leggevo il suo ultimo romanzo immaginando di esser Holly ma anche Linda sinceramente.

L’autrice, ad un occhio semplice, sembra aver ben narrato una leggera storia d’amore tra due giovani adulti che si incrociano e vengono da strade completamente opposte ma in verità in questa storia c’è molto di più.

In Amami se hai coraggio, l’autrice tratta argomenti delicati come l’aborto, la criminalità, la violenza, l’amicizia, la famiglia, la cultura, la letteratura romantica, l’accettazione di sé, la forza ma soprattutto la rinascita.

Ognuno di noi ha un passato che ha lasciato qualche ferita e che magari ci frena, ci destabilizza, ci rende insicuri, sbagliati e spesso soli ma Amami se hai coraggio ci dimostra come spesso crediamo di esser soli quando invece siamo circondati da coloro che ci vogliono bene e che farebbero di tutto pur di aiutarci.

Ritengo che questo romanzo sia un manifesto riguardo a tante tematiche odierne come gli stupri, le devianze mentali, le insicurezze, i blocchi e le debolezze emotive; non un semplice poster ma un’esclamazione “Esistono, ci sono ma c’è un modo per superarle, per affrontarle, per uscirne!”.

Ecco, Simona Friio, parla d’amore con un finale che mi ha fatta sorridere da morire e anche essere un pò invidiosa, ma  soprattutto parla di vita, della vita che potrebbe esser anche solo un briciolo la nostra o di coloro a cui vogliamo bene.

Amami se hai coraggio insegna ad amarsi, accettarsi e spiega anche che l’amore vero accetta anche i difetti e le cicatrici di coloro con cui ci troviamo a legare.

Insomma amici miei, potete scegliere cosa scovare in queste pagine ma qualsiasi sia il messaggio che vi troverete, sono sicura che non vi deluderà.

Ed ora buona serata, corro dalla mia family.

Un abbraccio

La vostra Ele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *