Recensioni

Recensione di “Inferno a Milano – La nota nella nota”

  • Titolo: Inferno a Milano – La nota nella nota
  • Autore: Giovanni Nebuloni
  • Casa editrice: 13Lab Editore Srls

Ciao amici, eccoci qui anche di domenica con una nuova recensione.

Pochi giorni fa, Giovanni Nebuloni, autore di cui ho letto un libro che era nato successivamente rispetto a questo, “Alla ricerca della vita“, mi ha affidato un altro dei suoi scritti ed io ne sono stata onorata.

Ci tengo a precisare che Inferno a Milano -La nota nella nota è il suo nono libro, mentre Alla ricerca della vita, che io ho letto per primo, è invece il suo decimo scritto pubblicato.

Come mai due fratelli che stavano organizzando il parricidio finiscono per esser assassinati insieme alle loro guardie del corpo e al padre stesso?

Questi omicidi avvenuti per mano di una setta “religiosa” s’incastrano inevitabilmente in un groviglio di politica, malavita, criminalità e vendette.

A fare da “salvatrice”, come in tutti i romanzi di Nebuloni, è una donna, Livia, un’ispettore che sta indagando su delle compravendite immobiliari del territorio.

In cosa andrà a sbattere la giovane donna? Cosa si celerà dietro a questi assassinii? 

Ricordo vividamente la prima volta che ho letto un testo di Giovanni… me ne sono innamorata subito perché egli, attraverso i suoi libri drastici, drammatici, pone in evidenza il marcio del mondo di oggi, della politica, della quotidianità ormai dilagante un pò ovunque; aspetto che ho ritrovato anche in Inferno a Milano -La nota nella nota.

Nebuloni trasuda studio, attenzione, precisione e tanto talento; qualità che vengono enfatizzate da tutto il romanzo stesso che è costantemente ricco di suspence, colpi di scena, riferimenti culturali precisi, dialoghi ma anche monologhi. 

Tutto questo è abilmente concatenato creando una melodia sinuosa che porta il lettore nel profondo della storia, nella parte più cupa, tetra e oscura di questo thriller che continui a leggere con una punta di paura perché più ti avvicini alla fine più vorresti che continuasse.

Giovanni Nebuloni è una firma graffiante, precisa, metodica e filosofica.

Non tralascia nulla al caso, non assottiglia nessun aspetto, non indebolisce la sua storia ma la crea in ogni minuzioso particolare degno dei grandi scrittori del suo genere.

Un altro aspetto che sottolinea l’abilità dello scrittore è dato dal “sottotitolo” La nota nella nota che, proseguendo la lettura, diventa il filo conduttore di tutta la storia ma lascio a voi scoprire come e perché!

Quando ti trovi a leggere un testo come questo, non puoi che rimanere senza parole perché non trovi punti “cechi”, non trovi discrepante o dimenticanze: la perfezione regna in ogni pagina.

Giovanni, per gli amanti del genere, era e si conferma una garanzia!

Ora tocca a voi, amici miei, portare nelle vostre menti questo suo romanzo e poi farmi sapere cosa ne pensate!

Vi abbraccio

Buona domenica!

La vostra Ele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *