Recensioni

Recensione: “La madre perfetta”

Titolo: La madre perfetta  
Autrice: Aimee Molloy
Casa editrice: Giunti

Aspettare un figlio può destabilizzare, può preoccupare, può incuriosire…diventare madri può esser difficile soprattutto nei primi mesi; sono questi i fattori che hanno portato Winnie, Nell, Francie e Colette -quattro donne completamente diverse- ad iscriversi a un gruppo di mamme e a divenire amiche. 
Dopo settimane di incontri mamme-figli, eccole lì in un bar a concedersi una pausa senza prole al seguito; si stanno divertendo quando Winnie sparisce inspiegabilmente e, arrivate a casa sua per cercarla, scoprono che Midas -il figlio di Winnie- è stato rapito.
La polizia fin dall’inizio dell’indagine non fa un gran lavoro ma loro non demordono e, come delle incespicanti ma decise detective, cercano in ogni modo di scoprire qualcosa che possa aiutare a ritrovare il piccolino.
È così che la loro routine, la loro vita quotidiana e il loro passato vengono alla luce -con tutti i problemi che spesso affliggono tante donne e madri- portando alla luce segreti nascosti.
Ma questo stravagante team riuscirà a risolvere il caso di rapimento? 


Ho divorato questo nuovo ed intenso thriller in poche ore e ho avuto il batticuore fin dalle prime pagine provando un costante senso di angoscia e apprensione.
È un libro davvero coinvolgente, ben strutturato e che lascia vari spunti sui quali riflettere: il legame che può nascere tra sconosciute, la poca sicurezza della tecnologia, la cruda realtà di quanto diventare madri cambi corpo e mente di noi donne e tanti altri che si celano nei vari capitoli.
Insomma…è davvero avvincente!


Adesso fai un bel respiro ed immergiti in questa storia anche tu…non ti deluderà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *