Recensioni

Recensione di “Я/esistenze”

Buona sera amici, o forse buonanotte.

Oggi mi sono dedicata a una nuova uscita della mitica casa editrice Bookabook e non ho resistito dal scrivervi subito le mie opinioni.

Questo libro è una raccolta di brevi racconti che vagano tra i secoli, le culture e la storia che conosciamo ma su cui spesso non riflettiamo.

La prima caratteristica che mi ha colpita riguarda il titolo: R/esistenze.

Questo gioco è stupefacente quanto azzeccato.

Resistere/esistere, questi verbi in fondo rappresentano la nostra vita soprattutto in questo frangente moderno con la pandemia che sta colpendo ognuno di noi portandoci a resistere ed esistere nel concreto sperando in un giorno migliore.

Questi racconti non hanno un ordine cronologico, non hanno un filo conduttore narrativo ma un significato espresso esplicitamente nel finale con un titolo davvero originale se ci si riflette.

Chi siamo noi? Tutti noi? La natura, ogni singola persona, la società, la politica?

Siamo frutto di un passato.

Siamo il domani di chi ha combattuto la guerra, ha viaggiato verso porti migliori, ha abbandonato la famiglia cercando qualcosa di vivo per un futuro vero.

Siamo esseri umani eredi d’infinite generazioni e di storie dimenticate o addirittura mai conosciute.

Siamo uomini di oggi e cresciamo gli adulti del domani senza sapere chi ci ha reso tali e come siamo arrivati a questo punto, a quest’evoluzione.

Mi trovavo a leggere questi racconti, alcuni ambientati davvero in tempi a noi distanti, m’imbattevo nella costante del giudizio altrui, della malvagità umana, della cattiveria, dell’abuso, dell’egoismo e del pregiudizio che si rivela in bullismo.

Dentro di noi vive l’immensa e forte smania di vivere, di sopravvivere, auspicando in qualcosa di migliore, di felice e ancora oggi dobbiamo saziare questo desiderio ma con la consapevolezza di chi cos’hanno subito, sudato, affrontato coloro che ci hanno preceduti.

La consapevolezza della complessità e vastità della storia e del mondo perché solo guardando e conoscendo il nostro passato potrebbe creare il futuro nostro e di coloro che verranno.

Insomma amici miei, stasera vi saluto con questa breve recensione su una tematica odierna che davvero dovrebbe starci a cuore anche solo perché questo momento un giorno poco distante da noi diventerà un pezzo di storia che dovremmo ricordare e trasmettere ai nostri figli così da migliorare loro e noi stessi.

Buonanotte amici miei

Un abbraccio

La vostra Ele

2 commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.