Recensioni

Recensione di “La palude”

  • Titolo: La palude
  • Autrice: Charlotte Link
  • Casa editrice: Corbaccio

ULTIMA VECCHIA RECENSIONE…

Ciao ragazzi. Io non mi fermo mai ed eccomi qui con un altro libro: poco meno di 500 pagine da divorare. 

Ho iniziato questa lettura una domenica di luglio mentre mi rilassavo seduta su una panchina in Val Sozzine beandomi della natura e immergendo i piedi nel rigagnolo d’acqua gelata. 

Questo libro narra della sparizione di 3 adolescenti che si pensa esser state rapite da un serial killer.

Le indagini rischiano di arenarsi ma per fortuna Kate, poliziotta in “vacanza” in quelle zone, decide di approfondire i suoi dubbi. 

Come finirà? 

L’imprevisto e l’inaspettato attendono voi lettori. 

Che dire?! 

Charlotte -nome adorabile vero?!😍- non si smentisce mai; il suo stile, la sua abilità, la sua fantasia incollano il lettore alle pagine di questo libro intessendo una trama profonda, articolata, mai banale ne scontata. 

Intrattiene il lettore facendogli mancare il respiro e quando sembra che tutto sia concluso, lei riesce a lasciarlo di nuovo a bocca aperta. 

Notevoli i messaggi celati in queste pagine: si parla di dialogo familiare, di fiducia, di sostegno, di onestà e d’amore. 

L’autrice ci mette davanti agli occhi le assenze dei nostri giorni: l’estraneità tra genitori e figli; la paura di lasciarsi andare in amore e il sempre maggior dilagare di malattie mentali che portano a gesti estremi.

Un thriller degno di nota, un libro di rilievo, una storia che segna il lettore. 

Charlotte Link, classe 1963, ad oggi è una delle più talentuose scrittrici tedesche. 

Scrisse il suo primo romanzo a 16 anni, venne pubblicato tre anni dopo. 

In Italia, tutti i suoi romanzi sono editi da Corbaccio Editore. 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.