Recensioni

Recensione di “La ex moglie”

Titolo: La ex moglie
Autrice: Jess Ryder
Casa editrice: Newton Compton Editori nel mese di marzo 2019 📚

Ciao ragazzi, mentre scrivo questa recensione mi trovo in vacanza negli Emirati Arabi e mi sono portata questo libro (oltre ad altri volumi) da divorare durante il relax al sole. 

Tutto inizia con quella che sembra una moderna vicenda di corna moderne: lui, lei e l’amante conosciuta per caso. 
Questo triangolo rispecchia i classici cliché ma trova il trampolino di lancio quando Natasha -l’amante- scopre di esser incinta e lo rivela a Nick -il marito traditore-.
Inspiegabilmente l’uomo non ha nessun tentennamento e in breve tempo molla Jen -la moglie- per poi convolare a nuove nozze con la giovane futura mamma.
Passano i primi anni e tutto sembra andar benissimo nella nuova famiglia anche se la ex moglie incombe ancora nella loro vita facendo infuriare la povera Natasha.
Dopo questi preamboli, la storia entra nel vivo quando un pomeriggio Natasha torna a casa e scopre che Nick è sparito con la piccola Emily annullando ogni contatto e portandosi via tutto.
Cosa può fare la giovane madre? Disperata e debole trova aiuto proprio nella temibile e odiata Jen ma potrà davvero fidarsi di lei o le sue saranno solo bugie?

Questo thriller mi ha lasciata senza fiato fin dalle prime righe portandomi a leggerlo senza sosta.
La scrittura è limpida, semplice ma concisa e non banale.
I capitoli svelano piano piano ciò che accade alternando le versioni dei protagonisti e insinuando nel lettore infiniti possibili risvolti.
Inoltre, oltre alla lettura “canonica” che si può trarre da questo buon libro, ci possiamo trovare spunti riguardanti sia l’orgoglio maschile, la malvagità e debolezza della psiche, la delicatezza dei legami e il legame innato e profondo che c’è tra madre e figlia fin dai primi anni di vita.
Insomma, tanti spunti e tanti possibili messaggi che vengono sviscerati in queste poco più di 300 pagine che sta a voi scoprire; il tutto con un finale che lascia aperta la possibilità di un sequel.
Ora lascio voi a scoprire i sordidi dettagli di questo rapporto a tre!

Vi abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *