Recensioni

Recensione: “Lo sguardo velato”

Titolo: Lo sguardo velato
Autore: Felice Serino

“[…]
nella fodera del cuore
ho intagliato
il sogno di te
[…]”

“[…]
in questa vastità soli
non siamo: miriadi
di mondo-entità ognuno
in una goccia
di luce”

Vi ho citato due frammenti di differenti poesie inserite in queste pagine ognuno con una tematica, ma ce ne sono tante altre affrontate in ogni scritto di questo poeta autodidatta, Felice.
Felice Serino è un uomo che ha visto il mondo e che ancora si meraviglia di esso; “Lo sguardo velato” è solo una delle sue opere e mi auguro non sia l’ultima perché i suoi canti sono impregnati di profonda riflessione.
L’autore non si ferma al primo impatto e giudizio ma si (e ci) pone sempre domande senza tanti fronzoli; è diretto, chiaro, limpido e non ha paura dei suoi pensieri.
La sua poesia è breve, priva di punteggiatura, intensa e ricca di metafore e similitudini; svela il mondo e l’anima dando al lettore gli spunti per porsi quesiti forti, profondi, intimi…tutto questo in ogni sua lirica .
Non è una lettura facile ne il classico verso affettivo che spesso ci piace tanto leggere; la sua è una raccolta introspettiva su noi stessi, sulle nostre emozioni e sul prossimo.
Se amate la riflessione, la profondità della vita e l’intensità, questo libro fa al caso vostro…poesia, poesia e ancora poesia: beltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *