Recensioni

Recensione di “Un’infinità di volte”

Titolo: Un’infinità di volte
Autrice: Alessandra Di Girolamo
Casa editrice: Edizioni People & Humanities nel mese di marzo 2018
Ciao a tutti, come state?
Oggi voglio parlarvi di una intensa raccolta di poesie che ho avuto il piacere di leggere in questi giorni.
Questo libro trasuda amore, passione e vita:
-amore portatore di gioia, amore portatore di tristezza, amore portatore di ogni sfumatura d’emozione;
-passione per l’amore, passione per la vita, passione per l’anima;
-vita piena di sensazioni, vita vissuta fino al midollo, vita amando la propria anima e rischiando anche di soffrire.
Ma andiamo nel concreto…
Credo sia difficile mettersi a nudo, mostrare al mondo come siamo veramente e come viviamo le emozioni; credo non sia facile informare perfetti sconosciuti di come l’amore ci caratterizzi e ci condizioni e credo che Alessandra, attraverso questi suoi testi, non mostri debolezza ma bensì forza con una delicatezza e apparente semplicità perché non tutti sanno accettare e vivere pienamente le sfumature dei sentimenti che vivono, non so se sia per paura di essere additati come deboli o per bigottismi impressi nella società, ma l’autrice dimostra tutta la forza e la passione che caratterizza solo chi vive la vita fin nel profondo. Amare è di per sé un rischio, amare implica mettersi in gioco, soffrire, sorridere, desiderare, sperare, affrontare e tanto altro; Alessandra sogna ed ama e ce lo dimostra in ogni parola che ha messo per iscritto; lei arricchisce la sua anima vivendo ogni sfaccettatura che le dona l’amore e non smette di amare nemmeno quando le si crea una ferita.
Mentre scrivo queste brevi righe, rileggo alcuni suoi scritti che mi sono appuntata e mi trovo indecisa su quale farvi scoprire dato che ogni sua poesia trasuda viscerale emotività e tutte, ma proprio tutte, fanno riflettere e, inevitabilmente, riaprono cassetti pieni di ricordi -anche dolorosi- perché, in fondo, ciò che ha vissuto Alessandra, lo ha vissuto anche ognuno di noi.
Dai, forse ho deciso…vi lascio due brevi poesie ma sappiate che è stato davvero difficile decidere:)
“Se mi lasci la mano
cado
inciampo nella malinconia
della vuota essenza
che riveste
questa vita.
Stringila più forte
non mi farai male
accarezzerai di più la mia
anima.”
Poesia “Mano”, pagina 28, “Un’infinità di volte” di Alessandra Di Girolamo
“Sei quel sogno
che ho sempre rincorso
quell’emozione
da anni cercata
e quel brivido
che ancora
mi fa sentire
viva.”
Poesia “Viva”, pagina 71, “Un’infinità di volte” di Alessandra Di Girolamo
Insomma, dolci e quotidiane parole che trasudano amore e sincerità e in cui possiamo ritrovare anche noi stessi.
Un pezzo di cuore messo per iscritto.
Ora tocca a voi leggerlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *