Recensioni

Recensione di “E vissero tutti felici e scontenti”

  • Titolo: E vissero tutti felici e scontenti
  • Autrice: Simona Friio

Ciao amici, oggi ho iniziato e terminato un nuovo libro e mi trovo qui a raccontarvi subito le mie impressioni, praticamente in diretta.

Gaia è in crisi dopo l’ennesima rottura amorosa e finisce a Castel del Bardo, un paesello sperduto,  nella casa ereditata dalla povera zia per trovare se stessa e staccare la spina. Persa in queste mura antiche non ci mette molto a scoprire la leggenda che viene tramandata e che riguarda proprio la sua famiglia ma non tutto le viene svelato portandola a indagare sempre più in profondità contro la volontà di sua madre e di tutti gli abitanti del luogo. Inoltre la presenza di Luca, giovane del luogo, la distoglie dallo scopo primario per cui si era recata in quel luogo ameno e questo complica sempre più la sua riflessione ma cosa si nasconderà dietro la leggenda? Chi e che ruolo ha Luca in tutto quello che le accade? A voi scoprirlo.

Cavolo ragazzi, anzi ragazze -scusatemi ma questo testo è prettamente femminile- mi sono trovata a divorarlo talmente avidamente da perder la cognizione del tempo che passava.

Un testo davvero ben scritto e scorrevole dove la vita di Gaia e le sue peculiarità vengono espresse candidamente ma con delicatezza.

Questo testo leggero cela importanti tematiche che riguardano l’amore, l’indipendenza, il rispetto della donna e della libertà il tutto condito dalla storia e da un amore che sembra riguardare la protagonista.

Devo ammettere che questo testo mi è davvero piaciuto e mi trovo a condividere ogni riflessione che l’autrice ha esposto nelle pagine senza appesantire o fuorviare la trama.

Il finale mi ha colpito per la sua originalità riuscendo ad evadere dal classico e banale happy ending e sinceramente facendomi desiderare un sequel dove vedere cosa succede nell’ambito amoroso perché si sa che l’amore può distruggere preconcetti, leggende, bigottismi e miti che si oppongono al volere del cuore.

Insomma amiche mie, se volete leggere un libro inusuale, che fa sorridere, ridere e anche sognare, non fatevi perdere E vissero tutti felici e scontenti perché ha tutte le caratteristiche per farmi emozionare.

Buona serata

Vi abbraccio

La vostra Ele

Iscriviti alla Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti